PON 2014/2020 LAN/WLAN e ambienti digitali: Chiusura posticipata a Dicembre

Ottobre 27, 2016 Commenti disabilitati su PON 2014/2020 LAN/WLAN e ambienti digitali: Chiusura posticipata a Dicembre
PON 2014/2020 LAN/WLAN e ambienti digitali: Chiusura posticipata a Dicembre

Arriva un’ulteriore proroga per la chiusura dei PON lan/wlan e Ambienti digitali. Infatti, la scadenza fissata inizialmente al 31 ottobre, è stata prorogata al 15 dicembre 2016 per l’avviso 9035 “Lan/Wlan” e al 31 dicembre 2016 per i progetti afferenti all’avviso 12810/2015 “Ambienti Digitali”. La nota 12352 del 25/10/2016 dà riscontro anche alle istanze di proroga le cui richieste di chiusura rientrano entro tali nuove scadenze. Le richieste di proroga ulteriori rispetto alle date sopraindicate saranno trattate individualmente tenendo conto delle motivazioni di assoluta eccezionalità indicate nella precedente nota prot.11422 del 4/10/2016.

Entro le nuove scadenze il progetto dovrà essere concluso e dovranno anche essere espletati in modo esaustivo tutti gli altri adempimenti previsti, compresa la scheda di valutazione dell’intervento così come indicato nella FAQ 1 pubblicata con nota prot. 12222 del 20/10/2016.

Si tratta ad ogni modo di proroghe eccezionali – sottolinea il Miur – in quanto eventuali ritardi maturati nelle varie fasi di avanzamento dei progetti possono comportare il rischio di disimpegno finanziario del Programma Operativo di riferimento, oltre ad avere una ripercussione sulla stipula dei contratti e sulle relative consegne.

Quindi le scuole sono invitate a programmare più adeguatamente le procedure di gara, al fine di evitare che i ritardi delle stazioni appaltanti possano comportare una eccessiva riduzione non giustificata dei tempi per la presentazione delle offerte, la stipula dei contratti, le consegne ecc.

Anche in considerazione del fatto che si tratta dei primi avvisi della programamzione PON 2014/2020, il Miur raccomanda per il futuro un più puntuale rispetto della tempistica assegnata per l’espletamento delle gare.

Ricordiamo che per la chiusura dei progetti, è indispensabile l’aggiornamento delle due piattaforme informatiche GPU (per la gestione degli interventi) e SIF2020 (per la gestione finanziaria)

Per quanto riguarda la GPU, il Miur ha fatto presente che numerosi istituti, pur avendo procedure di gara aggiudicate, non hanno ancora provveduto all’inserimento a sistema. E invita pertanto a verificare le procedure inserite e a provvedere all’inserimento al più presto. L’AdG effettuerà una nuova verifica a fine mese.

Relativamente alla SIF2020, il Ministero ha evidenziato che numerosi istituti che, pur avendo ricevuto i pagamenti dall’AdG, non hanno provveduto all’inserimento a sistema delle Certificazioni di spesa. Le Istituzioni scolastiche in questione sono pertanto invitate ad inserire urgentemente i dati in piattaforma. Le certificazioni di spesa rappresentano l’elemento fondamentale per richiedere i rimborsi alla Commissione europea, la mancanza di tali elementi causa il blocco dei flussi finanziari. Risultano infine numerosi istituti che, pur avendo inserito i collaudi su GPU, non hanno provveduto ad associare i documenti nella funzione “Progetti – Gestione documenti”; è necessario inserire i documenti attestanti la spesa al più presto possibile.

Le indicazioni per la documentazione necessaria per la chiusura dei progetti in GPU sono contenute in un manuale allegato alla nota 12222 del 20/10/2016. Sono disponibili anche alcune faq di supporto. Vai alla notizia

Come evidenziato dalla Flc Cgil, tale chiusura:

  • non comprende la “chiusura del CUP” che può essere effettuata solo quando il progetto è concluso, sono stati pagati tutti i fornitori, sono state erogate tutte le risorse pubbliche previste. Per la chiusura del CUP è possibile fare riferimento a questo link
  • non riguarda le attività finanziarie che sono legate ai flussi finanziari (sistema SIF 2020) e che possono essere effettuate dopo la data fissata per la scadenza dei progetti.

Related Posts

Comments are closed.