Corso di aggiornamento sulle NUOVE DIPENDENZE

Gennaio 14, 2017 Commenti disabilitati su Corso di aggiornamento sulle NUOVE DIPENDENZE
Corso di aggiornamento sulle NUOVE DIPENDENZE

Corso di aggiornamento sulle Nuove Dipendenze

Quota agevolata per iscrizioni on line (pagando con carta di credito) entro il 31 gennaio 2017!

Presentazione

Il Centro Studi Sociali “Don Silvio De Annuntiis” dell’Associazione “Focolare Maria Regina onlus” di Scerne di Pineto realizza corsi e seminari rivolti ad operatori pubblici e privati sulla tutela e la cura dei minori e delle loro famiglie, per sensibilizzare e promuovere la conoscenza di tematiche attuali, favorendo così l’acquisizione di strumenti di prevenzione e/o di intervento. Per l’anno 2017 propone un Corso di aggiornamento sulle Nuove Dipendenze, soffermandosi in particolar modo sul Gioco D’Azzardo Patologico e sulle Dipendenze da Internet negli adolescenti.

Seminario 1

Secondo dati statistici recenti, il gioco d’azzardo patologico sta diventando un problema sempre più diffuso e l’Italia si collocherebbe al primo posto in Europa per l’entità di giocate.

Purtroppo son sempre maggiori le offerte e le possibilità sul mercato (casinò online, bingo, sale con slot machine, lotto, biglietti gratta&vinci) che illudono di poter cambiare la propria vita tentando la fortuna. Queste “alternative” si rivelano forti tentazioni, diventando per molti fruitori vere e proprie dipendenze.

In questo contesto che alimenta la diffusione della patologia, diviene indispensabile un intervento efficace – da parte degli operatori ma anche dei familiari – sia in ambito preventivo, che di trattamento vero e proprio.

I comportamenti e gli stili di vita adottati dal giocatore patologico hanno conseguenze individuali, familiari e socio-economiche, pertanto, come poter prevenire il fenomeno? Quali sono i modelli di intervento da applicare per un’efficace presa in carico del giocatore e della sua famiglia? In quali casi è opportuno intervenire e attraverso quale modello di riferimento?

Seminario 2

Anche la dipendenza da Internet (IAD –  Internet Addiction Disorder) è una patologia abbastanza diffusa in Italia, ma studiata di recente.

Nell’Ambulatorio del Policlinico Gemelli sono più di 600 le persone prese in carico; i ragazzi assuefatti alla rete sono l’80% dell’utenza del Day Hospital di Psichiatria del Policlinico e sono maggiormente di sesso maschile. La restante quota del 20% è composta da adulti che spendono il loro tempo nel gioco d’azzardo online e accedendo a siti porno.

Nei casi più acuti, i giovani trascorrono fino a diciotto ore al giorno connessi ad internet; le conseguenze sono: la perdita del sonno, la distorsione della concezione del tempo e dello spazio. Si genera un trip da cui è difficile distogliersi perché Internet non dorme mai, è un flusso continuo, in grado di soddisfare i propri bisogni ed istinti con emozioni facili ed immediate. Il web rappresenta un mondo parallelo in cui rifugiarsi ed essere qualcun altro senza dovervi investire emotivamente.

La IAD spesso è la spia di problemi familiari più complessi; quando i genitori si presentano dallo psicologo, infatti, capita – nella maggior parte dei casi – di scoprire che alla base delle dipendenze dei figli ci sono questioni irrisolte nella coppia.

Destinatari: Il Corso si rivolge ai professionisti e a coloro che intendano operare nel settore dei servizi sociali e sanitari, nel settore psicologico e psicoterapeutico, delle agenzie educative, di tutela e di protezione delle persone con dipendenze patologiche, dei servizi specializzati (comunità, centri per le dipendenze, servizi, consultori, etc.) nella presa in carico dei giocatori , degli adolescenti dipendenti da internet e delle loro famiglie.

Requisiti di accesso

Possono accedere al Corso i professionisti operanti nel settore dei servizi sociali, a prescindere dal titolo di studio, e i laureati o laureandi in Servizio sociale, Scienze dell’educazione, Giurisprudenza, Sociologia, Psicologia e Medicina e/o specializzati in Psicoterapia o lauree equipollenti.

Programma

Il Corso di Aggiornamento si  articola in complessive 24 ore che si svolgono nel seguente modo:

  • Seminario 1: venerdì e sabato dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.00;
  • Seminario 2: venerdì (dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00) e sabato (dalle ore 9.00 alle 14.00).
Seminario 1:
“La dipendenza dal gioco d’azzardo: epidemiologia, fattori di rischio, prevenzione e cura”

Venerdì 3 marzo 2017

8.30 Registrazione partecipanti

9.00 Sessione mattutina

Unità 1: Definizione ed epidemiologia

Unità 2: Criteri diagnostici e fattori di rischio

13:00 Pausa Pranzo

14.00 Sessione pomeridiana

Unità 3: Analisi dei casi

16.00 Conclusione prima giornata

Docente: Dr.ssa Daniela Capitanucci

Sabato 4 marzo 2017

9.00 Sessione mattutina

Unità 1: La società additiva. Quale prevenzione possibile?

Unità 2: Modelli di intervento per la presa in carico del giocatore e della sua famiglia

13:00 Pausa Pranzo

14.00 Sessione pomeridiana

Unità 3: Analisi dei casi

16.00 – Conclusione e Compilazione questionari ECM

Docente: Dr. Mauro Croce

Seminario 2:
“Le dipendenze tecnologiche: tecniche di prevenzione e di terapia precoce”

Venerdì 17 marzo 2017

10.00 Sessione mattutina

Unità 1: Dipendenze tecnologiche: classificazione ed epidemiologia

Unità 2: Criteri diagnostici e tecniche di rilevazione

13:00 Pausa Pranzo

14.00 Sessione pomeridiana

Unità 3: Inquadramentoevoluzione e interventi nella cura delle dipendenze tecnologiche

Unità 4: Conseguenze e danni a medio e lungo termine delle dipendenze tecnologiche

18.00 Conclusione prima giornata

Docenti: Tommaso Zanella (1-2), Federico Tonioni (3-4)

Sabato 18 marzo 2017

9.00 Sessione mattutina

Unità 1: Riconoscere i sintomi della dipendenza per un precoce intervento

Unità 2: La presa in carico dell’adolescente e della propria famiglia – Analisi dei casi

11.00 Coffee break

Unità 3: La Peer&Media Education: nuove strategie  della prevenzione e dell’intervento educativo

14.00 – Conclusione e Compilazione questionari ECM

Docenti: Federico Tonioni (1-2); Pier Cesare Rivoltella (3)

Si precisa che le date indicate nel programma e i docenti potrebbero subire variazioni, che tuttavia saranno tempestivamente comunicate ai corsisti.

Certificazione e crediti

La frequenza del Corso consentirà l’acquisizione dei seguenti titoli e crediti:

  • Professionisti sanitari: 30 crediti formativi ECM per psicologo, educatore professionale, medico (discipline: medicina legale, pediatria, neuropsichiatria infantile, psicoterapia, medicina generale, neurologia);
  • Assistenti sociali: il Centro Studi è ente accreditato al CNOAS per la formazione continua degli Assistenti sociali; sono stati, pertanto, richiesti crediti formativi;
  • Personale scolastico: riconoscimento del titolo da parte dell’Amministrazione scolastica, in quanto il Centro Studi Sociali “don Silvio De Annuntiis”, centro organizzatore del corso, è stato accreditato per la formazione del personale della scuola dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca con Decreto del 28.07.2008. La frequenza consente l’esonero dal servizio nei limiti previsti dalla normativa vigente. Il corso è valido altresì ai fini della formazione e dell’aggiornamento dei docenti a norma delle Direttive del Ministero della Pubblica Istruzione n. 305 del 1° luglio 1996 (parere del Capo di Gabinetto del M.P.I. prot. n. 6501/BL dell’11 ottobre 1996) e n. 156 del 26 marzo 1998. Per la frequenza del corso è possibile per gli insegnanti utilizzare il bonus di € 500,00 per la formazione, in quanto il seminario è organizzato da centro accreditato dal MIUR per la formazione del personale scolastico ai sensi della Direttiva 90/2003. Si rilascia specifica fattura per la rendicontazione.

Modalità di iscrizione e costi

Non è possibile iscriversi ad un solo Seminario.

La quota di iscrizione all’intero Corso è di € 160,00 per le iscrizioni pervenute entro il 31 gennaio 2017. Successivamente la quota sarà di € 180,00.

Per chi si iscrive on line (pagando con carta di credito) sul sito www.ibambini.it/formazione entro il 31 gennaio 2017 la quota di iscrizione è di € 140,00. Successivamente la quota sarà di € 160,00.

Il Corso è rivolto ad un minimo di 50 iscritti. In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di iscritti, i seminari potrebbero non essere attivati. In caso di superamento del numero massimo sarà seguito l’ordine cronologico derivante dalla data di presentazione della domanda alla segreteria, compilata secondo l’apposito modello.

Le domande di ammissione devono pervenire alla segreteria del Centro Studi entro il 15 febbraio 2017 con una delle seguenti modalità:

Il versamento della quota di iscrizione può essere effettuato in uno dei seguenti modi:

  • tramite bonifico bancario presso il seguente conto corrente bancario, specificando nella causale “Iscrizione Corso di aggiornamento Nuove Dipendenze”: IBAN IT94O0542477001000000010403 intestato a Associazione Focolare Maria Regina onlus, Banca Popolare di Bari – Filiale di Scerne di Pineto;
  • tramite conto corrente postale n. 13375647, intestato a Associazione Focolare Maria Regina onlus – 64025 Scerne di Pineto (TE), specificando nella causale “Iscrizione corso di aggiornamento Nuove Dipendenze”;
  • tramite carta di credito sul sito www.ibambini.it/formazione; in tal caso di ha diritto ad uno sconto pari al 20% della quota;
  • assegno non trasferibile intestato all’Associazione Focolare Maria Regina onlus ed inviato alla Segreteria organizzativa nei termini previsti.

Le quote versate non potranno essere rimborsate in nessun caso.

 

Scarica qui il Depliant con il programma completo >>>

Scarica qui il Modulo di iscrizione per pagamenti con bonifico o conto corrente >>>

Iscriviti direttamente on line per fruire dello sconto del 20% >>>

 

Related Posts

Comments are closed.