Formazione delle Commissioni degli Esami di Stato 2017: Si mette in moto la macchina

Marzo 13, 2017 Commenti disabilitati su Formazione delle Commissioni degli Esami di Stato 2017: Si mette in moto la macchina
Formazione delle Commissioni degli Esami di Stato 2017: Si mette in moto la macchina

Si mette in moto la macchina degli Esami di Stato 2017. Le scuole hanno ricevuto oggi la circolare per la formazione delle commissioni. E’ possibile, per chi vuole candidarsi ad essere commissario esterno, inserire la relativa domanda nel sistema Miur [ISTANZE ON LINE]. Mentre successivamente gli istituti scolastici potranno indicare, sulla stessa piattaforma, i nomi dei commissari interni.

La circolare annuncia anche uno specifico provvedimento per la formazione delle commissioni d’Esame nelle scuole delle zone colpite da aventi sismici: le commissioni saranno composte solo da membri interni, fermo restando il Presidente esterno. La Ministra Valeria Fedeli emanerà a breve l’apposita ordinanza. Alla circolare di oggi è invece allegato l’elenco delle scuole coinvolte.

“L’ordinanza rappresenta una necessaria risposta alla richiesta che ci è arrivata dalle scuole, dalle studentesse e dagli studenti visto l’alto numero di giorni di scuola che le ragazze e i ragazzi hanno perso loro malgrado a causa dei numerosi eventi sismici che si sono succeduti in questi mesi e che in molti casi si sono sommati anche al maltempo. Dobbiamo garantire che l’Esame di queste studentesse e di questi studenti sia aderente ai programmi realmente svolti e a quanto sarà indicato nel documento di fine anno del Collegio dei docenti”.

L’Esame di Stato 2017 avrà inizio mercoledì 21 giugno, con la prova di Italiano. Il 22 giugno sarà la volta della seconda prova scritta, nella materia caratterizzante ciascun indirizzo. Quest’anno la prima prova scritta è affidata a commissari esterni, mentre la seconda prova scritta è affidata a commissari interni. Saranno circa 500.000 i ragazzi coinvolti negli Esami. Le commissioni saranno oltre 12.000.

Il Miur ha pubblicato la C.M. n. 2 prot. 2600 del 9/03/2017 recante istruzioni per la formazione delle Commissioni di Esame di Stato conclusivi dei corsi di studio d’istruzione secondaria di secondo grado per l’Anno scolastico 2016/2017.

Alla circolare sono allegati, oltre ai modelli di domanda, anche il calendario degli adempimenti, la tempistica da rispettare, le priorità nella scelta di presidenti e commissari e gli elenchi di Afam, Università, USR e classi di concorso.

Queste le scadenze di cui si dovrà tenere conto:

  • Compilazione automatica delle proposte di configurazione (Modelli ES-0) da parte delle istituzioni scolastiche: dal 13 al 18 marzo 2017.
  • Compilazione automatica dei modelli ES-C (commissari interni) da parte delle istituzioni scolastiche. Monitoraggio e verifica dei modelli ES-0 e relativi modelli ES-C registrati a sistema in formato pdf, da parte degli Ambiti Territoriali Provinciali: dal 20 al 27 marzo 2017.
  • Termini per la trasmissione, tramite istanza POLIS, delle schede di partecipazione (Modello ES-1): dal 10 marzo alle ore 14 del 27 marzo.
  • Termine per la designazione dei commissari interni da parte dei consigli di classe: 23 marzo.
  • Termine ultimo per il recapito, dai dirigenti scolastici agli Uffici Scolastici regionali degli elenchi riepilogativi: degli aspiranti che hanno presentato il Modello ES-1, degli esonerati, dei docenti con ruolo di referente del plico telematico e dei docenti che abbiano omesso di presentare la scheda (con indicazione dei motivi): 28 marzo.
  • Verifica e convalida delle schede di partecipazione (Modelli ES-1) da parte degli Istituti Scolastici e degli Ambiti Territoriali Provinciali: dal 29 marzo al 13 aprile.
  • Gestione delle configurazioni delle commissioni da parte degli Uffici Scolastici Regionali, per il tramite degli Ambiti Territoriali Provinciali: dal 29 marzo al 13 aprile.
  • Termine ultimo per la presentazione delle schede degli aspiranti ai Rettori  e ai Direttori A.F.A.M.(Modello ES-2): 31 marzo.
  • Termine ultimo per il recapito delle schede Modello ES-2 dai Rettori delle università e dai Direttori delle istituzioni A.F.A.M. agli Uffici Scolastici Regionali competenti: 8 aprile.
  • Gestione delle schede di partecipazione (Modelli ES-2) da parte degli Uffici Scolastici Regionali competenti: dal 29 marzo al 13 aprile.

Related Posts

Comments are closed.