Iscrizioni on-line A. s. 2017 / 2018: Da Lunedì 9 al via la fase di registrazione sul portale dedicato

Gennaio 6, 2017 Commenti disabilitati su Iscrizioni on-line A. s. 2017 / 2018: Da Lunedì 9 al via la fase di registrazione sul portale dedicato
Iscrizioni on-line A. s. 2017 / 2018: Da Lunedì 9 al via la fase di registrazione sul portale dedicato

Da Lunedì 9 al via la fase di registrazione sul portale dedicato. Apre il portale delle iscrizioni on line a scuola: da lunedì 9 gennaio, a partire dalle ore 9.00, le famiglie potranno cominciare a registrarsi e ottenere le credenziali da utilizzare al momento dell’iscrizione per l’anno scolastico 2017/2018. 

Le domande potranno poi essere inoltrate dalle ore 8.00 del 16 gennaio alle ore 20.00 del 6 febbraio 2017,
come previsto dall’annuale circolare diffusa nelle scorse settimane dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. 

Novità di quest’anno: chi ha già un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) potrà utilizzare quelle credenziali per accedere al portale delle iscrizioni senza effettuare prima la registrazione. 
Le iscrizioni on line riguardano le classi prime delle scuole primarie e secondarie di primo e di secondo grado. Sono obbligatorie per le scuole statali e facoltative per le paritarie. La modalità via web potrà essere utilizzata anche per l’iscrizione ai corsi di istruzione e formazione dei Centri di formazione professionale regionali delle Regioni che hanno aderito al sistema (Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Piemonte, Sicilia e Veneto). Rimane valida la procedura cartacea per le scuole dell’infanzia, che potrà essere effettuata sempre dal 16 gennaio al 6 febbraio prossimi. 

Per le famiglie delle zone colpite dal terremoto ci saranno azioni di supporto affinché possano svolgere la procedura on line con l’aiuto delle scuole e specifiche indicazioni che saranno comunicate nei prossimi giorni con una circolare ad hoc. 

Mini guida, Faq e video tutorial: il supporto per le famiglie

La domanda di iscrizione potrà essere compilata per tutto il periodo fissato dal Miur. Senza fretta. Non è prevista alcuna precedenza temporale, quelle arrivate per prime non avranno priorità. 

Per consentire alle famiglie di prendere confidenza con il sistema delle iscrizioni on line e per guidarle in tutte le fasi della domanda il Ministero ha previsto video tutorial, una ‘mini guida’, Faq che si potranno trovare sul portale dedicato. Sarà prevista una specifica assistenza telefonica, attiva dal 9 gennaio alle ore 9.00. Il sistema si farà carico di avvisare le famiglie in tempo reale, via posta elettronica, dell’avvenuta registrazione e delle eventuali variazioni di stato della domanda. 

Come scegliere la scuola giusta

Per procedere con l’iscrizione on line va innanzitutto individuata la scuola di interesse. Il Miur mette a disposizione delle famiglie, delle studentesse e degli studenti il portale ‘Scuola in Chiaro’ (http://cercalatuascuola.istruzione.it/cercalatuascuola/) che raccoglie i profili di tutti gli istituti e visualizza informazioni che vanno dall’organizzazione del curricolo, all’organizzazione oraria delle attività didattiche, agli esiti degli studenti e ai risultati a distanza (università e mondo del lavoro). 

Il portale (attivo dal 9 gennaio): www.iscrizioni.istruzione.it

Il link alla circolare e al precedente comunicato: 
http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/ministero/cs151116

Fonte: comunicato del MIUR

Con nota 4132 del 14/12/2016 il Miur ha fornito le prime indicazioni alle scuole per le iscrizioni on-line all’A.s. 2017/2018.

Come già comunicato con la C.M. 10/2016, le domande di iscrizione al primo anno della scuola primaria, della scuola secondaria di primo e secondo grado e ai Centri di Formazione Professionali regionali (CFP) possono essere presentate dal 16 gennaio al 6 febbraio 2017.

Le iscrizioni alle scuole statali vengono effettuate esclusivamente on line mentre quelle alle scuole paritarie sono effettuate on line solo se la scuola aderisce all’iniziativa, con la personalizzazione e pubblicazione del modello d’iscrizione.

Le iscrizioni ai corsi di istruzione e formazione professionale (IeFP) funzionanti presso i Centri di Formazione Professionale (CFP) vengono effettuate on line solo nel caso di adesione da parte della singola Regione, con apposita convenzione, al sistema delle “Iscrizioni on Line” del MIUR.

Da quest’anno è previsto che le scuole/CFP accedano dal SIDI anche per l’inserimento delle domande per conto delle famiglie che non hanno la possibilità di utilizzare il sistema on line.

Pertanto, nel SIDI sono presenti due link: “Iscrizioni on Line (Gestione modelli)” per la personalizzazione del modello e quello nuovo “Iscrizioni on Line (Supporto alle famiglie)”.

Quest’anno viene introdotta la novità di accesso al portale “Iscrizioni on Line” (IOL) da parte delle famiglie anche mediante l’utilizzo del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID). Conseguentemente, le famiglie avranno a disposizione nel portale IOL la duplice possibilità di utilizzare il sistema ordinario di registrazione ovvero le credenziali di accesso con lo SPID.

Inoltre, considerato che nel periodo delle iscrizioni la piattaforma “Scuola in Chiaro”  rappresenta uno strumento utile alle famiglie per la scelta della scuola, è importante che le informazioni che caratterizzano ciascuna istituzione scolastica (dati anagrafici, informazioni sulla didattica e i sevizi offerti) siano aggiornate. In particolare, le scuole secondarie di II grado devono indicare gli indirizzi di studio che intendono attivare per l’anno scolastico 2017/2018 (e per i quali si è chiesta esplicita autorizzazione), in aggiunta a quelli già esistenti.

Riportiamo di seguito le tempistiche previste per le singole attività:

  1. Predisposizione del modulo di iscrizione (personalizzazione) dal 15 dicembre 2016 al 5 gennaio 2017
  2. Verifica del modulo e sua pubblicazione: nel caso in cui la scuola, o la Regione che ha aderito, non hanno proceduto alla personalizzazione e pubblicazione del modello entro il termine del 5 gennaio 2017, in automatico il Miur procederà alla pubblicazione del modello di base nella giornata del 10 gennaio 2017. A partire dal 10 gennaio 2017, i modelli pubblicati non sono più modificabili e non sono neanche consentiti cambiamenti ricorrendo al diretto intervento della DGCASIS. 

Anche quest’anno il Miur ha predisposto l’informativa base sul trattamento dei dati. L’informativa viene visualizzata prima dell’accesso alle pagine per la compilazione del modello di iscrizione e le famiglie ne prendono atto attivando l’apposita funzione di presa visione (casella di spunta). Le istituzioni scolastiche che, in virtù dell’autonomia, abbiano integrato il modulo di iscrizione con la richiesta di informazioni necessarie per fornire alle famiglie particolari servizi ovvero per renderle edotte circa i criteri di precedenza nelle iscrizioni (come deliberato dal Consiglio d’Istituto), devono completare l’informativa con l’indicazione della delibera.

Related Posts

Comments are closed.