P.N.S.D.: In arrivo le risorse per le scuole che si siano dotate di un proprio Animatore digitale

novembre 13, 2017 No Comments »
P.N.S.D.: In arrivo le risorse per le scuole che si siano dotate di un proprio Animatore digitale

Con nota 36983 del 6/11/2017 il Miur fa sapere che in questi giorni sta procedendo progressivamente alla liquidazione del contributo di 1.000,00 euro, previsti dall’Azione #28 del Piano Nazionale Scuola Digitale, a favore delle istituzioni scolastiche che si siano dotate di un proprio animatore digitale (circa 8.000).

Per le scuole che non abbiano ancora provveduto, l’applicativo per l’aggiornamento o l’inserimento dell’animatore digitale o dei componenti del Team per l’innovazione resterà attivo fino al 31 dicembre 2017 e, a tal fine, il Miur invierà nuovamente alle scuole la mail con tutte le indicazioni per l’accesso al suddetto applicativo.

Il contributo sarà erogato all’istituzione scolastica in un’unica soluzione ed è vincolato al supporto nella realizzazione di attività coerenti con le azioni del Piano nazionale per la scuola digitale e per i 3 ambiti previsti (formazione interna, coinvolgimento della comunità scolastica, creazione di soluzioni innovative), pena la revoca dello stesso.

L’utilizzo del contributo sarà oggetto di monitoraggio con riferimento alle attività svolte che dovranno essere rendicontate al Miur tramite un apposito sistema informativo, sulla base dell’allegato schema esemplificativo di rendicontazione (allegato 1), ed eventuali incarichi (es. formazione o assistenza tecnica) devono essere conferiti nel rispetto della normativa vigente.

Il contributo è utilizzabile nel corso dell’anno scolastico 2017/2018 e la rendicontazione deve concludersi entro il 15 settembre 2018.

I migliori 5 progetti proposti dagli animatori digitali e caricati sul sistema informativo di rendicontazione, previa istruttoria, potranno essere selezionati e resi evidenti, a vantaggio di tutte le istituzioni scolastiche, sul sito internet del Miur, nei limiti delle risorse disponibili, nell’anno scolastico 2018/2019.

Related Posts

Leave A Response