Gli studenti del Liceo Marconi protagonisti di un incontro con la Lega navale sulla sicurezza in mare | Liceo statale G. Marconi - Pescara

Gli studenti del Liceo Marconi protagonisti di un incontro con la Lega navale sulla sicurezza in mare

giugno 11, 2018 Commenti disabilitati su Gli studenti del Liceo Marconi protagonisti di un incontro con la Lega navale sulla sicurezza in mare
Gli studenti del Liceo Marconi protagonisti di un incontro con la Lega navale sulla sicurezza in mare

Gli studenti e la sicurezza in mare – I ragazzi del Marconi protagonisti di un incontro con la Lega navale

La sicurezza in mare è stata al centro di un incontro della Lega navale con gli studenti del Marconi. Ecco il resoconto dell’evento firmato dagli alunni Federico Di Battista, Andrea Pasquarelli, Elisa Pinesich e Luna Rodriguez, della 3E del liceo linguistico: «Lunedì 28 maggio, si è svolta la manifestazione ministeriale demandata alla Lega navale italiana sezione Pescara in collaborazione con capitaneria di porto e Guardia costiera, rivolta a tutta la cittadinanza con particolare riguardo a noi giovani studenti, con l’obiettivo di diffondere la cultura del mare e la sua corretta fruizione, con particolare riguardo alla sicurezza della navigazione e alla tutela dell’ambiente per la prevenzione di incidenti. La manifestazione si è aperta con l’alzabandiera, quando gli alunni della scuola media Tinozzi e le classi del liceo Marconi (3E, 4C e 4D dell’indirizzo linguistico e 3 e 4B delle Scienze umane) hanno intonato insieme l’inno nazionale. La classe 3E del liceo linguistico Marconi, nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro, ha svolto il compito di tutoraggio agli alunni delle scuole medie, accompagnandoli durante il percorso. In seguito ci sono stati i saluti del vice sindaco Antonio Blasioli e del comandante marittimo De Carolis. È intervenuto anche l’ammiraglio Romano Sauro, promotore delle gesta del nonno Nazario Sauro, tenente di vascello durante la Prima guerra mondiale ed eroe nazionale, attraverso la presentazione di un libro che narra i valori di libertà, giustizia e solidarietà i cui ricavati andranno alla ricerca per la lotta contro il cancro. Nel corso della mattinata, tutti i giovani studenti hanno assistito a un’esercitazione di salvataggio da parte della guardia costiera e dei cani dell’associazione cinofila soccorso nautico “Sea Rescue Dog” avvenuta in mare; successivamente, nell’area verde della Lega navale, è avvenuta una simulazione con i cani antidroga dell’unità cinofila della Guardia di finanza di Pescara e l’esposizione dei mezzi di salvataggio dei vigili del fuoco e della polizia. La capitaneria di porto ha inoltre illustrato ai ragazzi presenti il corretto uso degli strumenti di sicurezza da utilizzare in mare. La giornata si è conclusa con il giro delle scolaresche attraverso tutti gli altri stand presenti: Wwf, Polmare e Subloto».

Fonte: ilCentro

Related Posts

Comments are closed.